Maga Martina e il libro magico del draghetto

di Stefania Russo Commenta

Maga Martina e il libro magico del draghetto racconta la storia di Teodolinda, una strega buona che decide di ritirarsi e per questo..

Maga Martina

Maga Martina e il libro magico del draghetto racconta la storia di Teodolinda, una strega buona che vuole ritirarsi e per questo decide di mettersi alla ricerca di una persona che sia capace di sostituirla e che assumerà il titolo di superstrega.

La strega però decide di non occuparsene personalmente ma di affidare la missione al drago Ettore che nella ricerca potrà utilizzare il Libro degli Incantesimi. Ettore inizia la sua ricerca e incontra Martina, una bambina come tante e che dovrà dimostrare di essere all’altezza del compito, superando una prova di ben 99 ore.


Martina in particolare si ritroverà a dover fronteggiare il perfido Geronimo e il suo complice Serafino, che cercheranno in tutti i modi di impossessarsi del Libro degli Incantesimi, il loro obiettivo è quello di creare la Macchina per il Dominio del Mondo.

Ma Martina, per fortuna, grazie al libro e all’aiuto dei suoi amici e di Ettore riuscirà a sconfiggerlo riuscendo così a dimostrare di essere la degna erede di Teodolinda e futura superstrega.



Scheda del film
Regia: Stefan Ruzowitzky
Sceneggiatura: Ralph Martin, Stefan Ruzowitzky
Attori: Alina Freund, Ingo Naujoks, Anja Kling, Pilar Bardem, Sami Herzog, Yvonne Catterfeld
Fotografia: Peter von Haller
Montaggio: Britta Nahler
Produzione: Classic, Babelsberg Film, Dor Film Produktionsgesellschaft, Blue Eyes Fiction, Blue Eyes Film & Television, Buena Vista International, Steinweg Emotion Pictures, Trixter Film
Distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
Paese: Australia, Germania, Italia
Uscita Cinema: 12/02/2010
Genere: Fantastico

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>