Marianne Faithful è Irina Palm, questa sera su RaiMovie

di Luca Bruno Commenta

Un film che sa parlare con grazie e levità di una situazione scabrosa, commuovendo lo spettatore.

irina-palm-poster01

Irina Palm in onda questa notte su RaiMovie, è sicuramente uno di quei film che, a raccontarli, fanno pensare a contenuti scabrosi e difficili da digerire. E’ infatti la storia di una donna di sessant’anni che decide, per salvare la vita al nipote gravemente ammalato, di accettare un lavoro quantomeno discutibile, ovvero quello di hostess in un locale dove si pratica sesso.

L’aspetto della signora e la sua età non la renderanno certamente adatta ad esibirsi in pubblico, ma il gestore del locale trova per lei un lavoro adeguato: dovrà masturbare gli uomini che non la vedranno, nascosta dietro una parete.

Un lavoro che la donna saprà affrontare, come una sorta di sacrificio, diventando persino una delle più acclamate e rishieste tra le hostess.

Una trama difficile, ma che in realtà si snoda con soavità ed ironia, pudore ed incanto nonostante sia ritratta una realtà per certi versi molto difficile da accettare.

La grazia e la piacevolezza del film sono giocate molto sulla mirabile interpretazione di una ex trasgressiva di gran classe, Marianne Faithful, che nei panni della nonna, apprensiva per le sorti del piccolo, dimostrerà come sia possibile che un lavoro degradante ed umiliante si trasformi in routine quotidiana.

Memorabile la scena dove la protagonista “personalizza” il suo piccolo spazio nel locale con oggetti candidi, tendine e vasi da fiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>