Fortapàsc

di Gianluca Bruno Commenta

Marco Risi firma la regia di Fortapàsc un film asciutto e vigoroso su quella che era ed in parte lo è ancora la realtà italiana...

Locandina del  film fortapasc

Fortapasc racconta gli ultimi mesi di vita di Giancarlo Siani, giornalista del “Mattino”, ucciso con dieci colpi di pistola a 26 anni. Unico giornalista ucciso dalla camorra.

Un film drammatico che racconta la discesa nell’inferno di Torre Annunziata dove il boss Valentino Gionta regna incontrastato, di un ragazzo con il solo difetto di voler andare a fondo nelle storie che raccontava.


Proprio la sua voglia di scavare nella realtà e di indagare sui fatti oscuri che vede ovunque, tra camorristi, politici corrotti, magistrati pavidi e forze dell’ordine impotenti, lo porterà ad essere ucciso, unico tra i giornalisti ad essere ucciso dalla camorra nel 1985.

fortapasc2

Marco Risi firma la regia di Fortapàsc, un film asciutto e vigoroso su quella che era ( ed in parte lo è ancora) la realtà italiana.

Libero De Rienzo interpreta Giancarlo Siani, il giovane giornalista ucciso.

Guarda il Trailer di Fortapàsc >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>