Quentin Tarantino dirigerà uno spaghetti western

di Elena Botta Commenta

Negli ultimi mesi si sono susseguite una serie di notizie e di supposizioni su ciò che Quentin Tarantino avrebbe diretto e su chi sarebbero stati gli interpreti.

63686100

Negli ultimi mesi si sono susseguite una serie di notizie e di supposizioni su ciò che Quentin Tarantino avrebbe diretto e su chi sarebbero stati gli interpreti.
Ebbene, dopo le notizie campate per aria riguardo una possibile partecipazione di Franco Nero in una pellicola spaghetti western diretta da Quentin Tarantino e dopo le successive smentite, ora il regista di Jackie Brown fa sapere che lo spaghetti western ci sarà, ma senza Franco Nero (che forse manco conosce).
Il film, intitolato Django Unchained, sarà prodotto da Stacey Sher e Pilar Savone e Tarantino sta attualmente ultimando la stesura della sceneggiatura.



Ad interpretare la pellicola sarà il protagonista di Bastardi Senza Gloria, Christoph Waltz, mentre il titolo è un palese riferimento a Django di Sergio Corbucci, pellicola di culto del 1966, che spesso è stata citata da diversi registi nel corso della storia del cinema, ma pare per che Quentin Tarantino si sia ispirato al famoso racconto di Elmore Leonard, 40 Lashes Less One.
Il regista, parlando del film, ha dichiarato di voler trattare un tema che in pochi hanno trattato per fare luce sul passato degli Stati Uniti, la schiavitù: il film infatti, secondo indiscrezioni, racconta la storia di Django, schiavo liberato che, sotto la tutela di un cacciatore di taglie tedesco diventa a sua volta un’assassino a pagamento.
Con i soldi guadagnati si fa aiutare dal suo mentore a trovare la moglie schiava e liberarla dai piaceri carnali di un crudele proprietario terriero.
Il film viene descritto come un popcorn e revenge flick, puro genio nel modo di mostrare lo stretto legame tra il profondo Sud degli Usa e la schiavitù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>