I mercenari di Sylvester Stallone nelle sale

di Emanuele Zambon Commenta

A fare compagnia al vecchio(e tiratissimo) Sly ci saranno gli uomini d’azione tanto cari al grande pubblico. I nomi sono quelli di Jason Statham..

i mercenari

Rambo, Conan, John McClane per la prima volta tutti insieme. Tornano gli action heroes anni 80/90 nel rocambolesco “I Mercenari-The Expendables” l’ultima fatica di Sylvester Stallone, in uscita Mercoledì 1 Settembre 2010.

A fare compagnia al vecchio(e tiratissimo) Sly ci saranno gli uomini d’azione tanto cari al grande pubblico. I nomi sono quelli di Jason Statham, Jet Li, Dolph Lundgren e del redivivo Mickey Rourke oltre alle figurazioni speciali del governatore Arnold Schwarzenegger(per lui è la prima volta insieme a Stallone) e di Bruce Willis.



Gli Expendables sono un gruppo di mercenari professionisti reclutati in missioni ad alto rischio. In seguito a un blitz su di un cargo di terroristi somali finito in carneficina, il capo della banda, Barney Ross, decide di allontanare il tiratore scelto Gunnar dal gruppo a causa del suo temperamento violento e imprevedibile. Il gruppo di stagionati Rambi fa visita amichevolmente a Tool, vecchio membro della squadra con la passione dei tatuaggi che svolge il ruolo di tramite coi vari mandanti degli incarichi. L’ultima richiesta di aiuto arriva da un tale di nome Church che chiede a Barney e ai suoi uomini di uccidere il dittatore di un’isola del Centro America invischiato nel traffico della droga.

Nato come parodia, “I Mercenari” ha poi cambiato rotta, trasformandosi in un action movie adrenalinico e ricco di sequenze esplosive. L’impressione che se ne ricava è del già visto, di una sceneggiatura a metà tra l’A-Team e “The Losers”. Si punta però sulla nostalgia, sul reboot dell’eroe anni 80. E per fare ciò Stallone scrittura i nomi più blasonati del genere, incassando però i rifiuti di Steven Seagal, Jean Claude Van Damme e Jackie Chan.

Emanuele Zambon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>