Codice: Genesi – trama, scheda, trailer

di Stefania Russo Commenta

Denzel Washington è il protagonista di questo film ambientato nel futuro, circa 30 anni dopo l'ultima guerra, in particolare interpreta..

locandina

Denzel Washington è il protagonista di questo film ambientato nel futuro, circa 30 anni dopo l’ultima guerra, in particolare interpreta il ruolo di Eli, un uomo che si trova ad attraversare da solo le città abbandonate, le autostrade interrotte e i campi inariditi di quella che un tempo era chiamata America.

Intorno a lui i segni di una catastrofica distruzione, le strade sono in mano a bande che ucciderebbero chiunque anche senza un valido motivo, Eli però è solo alla ricerca della pace anche se per difendersi è pronto ad eliminare gli avversari prima ancora che si accorgano dell’errore fatale che hanno commesso.


Il suo obiettivo non è proteggere la sua vita bensì quello di creare un futuro. Tra le persone sopravvissute solo un altro uomo riesce a comprende il potere che Eli detiene, ed è deciso a impadronirsene. Il suo nome è Carnegie (Gary Oldman), il despota di una precaria città di ladri e killer la cui impresa viene però ostacolata da sua figlia Solara (Mila Kunis), affascinata da Eli soprattutto perchè vede in lui la visione di un altro mondo che supera i confini del territorio dominato dal padre.

Ma nessuno dei due riuscirà a distogliere Eli da quello che è il suo principale obiettivo…



Scheda del film
Regia: Albert Hughes, Allen Hughes
Sceneggiatura: Gary Whitta
Attori: Denzel Washington, Mila Kunis, Gary Oldman, Jennifer Beals, Ray Stevenson, Michael Gambon, Evan Jones
Fotografia: Don Burgess
Montaggio: Cindy Mollo
Produzione: Alcon Entertainment, Silver Pictures
Distribuzione: 01 Distribution
Paese: USA 2010
Uscita Cinema: 26/02/2010
Genere: Azione, Thriller

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>