Festival Internazionale del Cinema di Roma 2010

di Elena Botta Commenta

E' stata presentata la quinta edizione del Festival Internazionale del Cinema di Roma ed è stato presentato il programma della kermesse che si svolgerà nella capitale dal 28 ottobre al 5 novembre.

festival-cinema-roma-2010

E’ stata presentata la quinta edizione del Festival Internazionale del Cinema di Roma ed è stato presentato il programma della kermesse che si svolgerà nella capitale dal 28 ottobre al 5 novembre. Quest’anno sarà dedicato a Fellini e Ugo Tognazzi e verrà lasciato largo spazio ai giovani registi con film indipendenti.
La madrina del Festival sarà Valeria Solarino,attrice torinese di 30 anni diventata famosissima con il film La Febbre del 2005 accanto a Fabio Volo;il Marc’Aurelio quest’anno verrà consegnato a Julienne Moore,icona del cinema indipendente americano,attrice giovane che però ha già dato prova della sua bravura in molti film.
La Moore verrà a ritirare il premio e a presentare la sua ultima fatica The kids are all right, pellicola che ha fatto molto discutere per la tematica che parla della maternità di una coppia omosessuale,diretto da Lisa Cholodenko in cui l’attrice recita al fianco di Annette Bening.
anche se il Festival aprirà le sue porte il 28 ottobre, si è deciso di incominciare il giorno prima per celebrare il ventennale della morte del grande attore Ugo Tognazzi,che verrà omaggiato con la presentazione del documentario diretto dalla figlia Maria Sole intitolato Ritratto di mio padre in cui si vedranno filmati in super8 di Tognazzi nella sua vita privata.



Verrà celebrato anche il grande Akira Kurosawa per il centenario della sua nascita,con la proiezione di Rushomon,il film col quale ha vinto il Leone d’Oro a Venezia nel 1950 e che lo ha lanciato al grande pubblico.
Di seguito riportiamo l’elenco dei film in concorso nelle diverse categorie:

Selezione Ufficiale – in Concorso:
Dog Sweat di Hossein Keshavarz
Five Day Shelter di Ger Leonard
Gangor di Italo Spinelli
Golakani Kirkuk / I Fiori di Kirkuk di Fariborz Kamkari
Hævnen / In a Better World di Susanne Bier
Io sono con te di Guido Chiesa
Kill Me Please di Olias Barco
Last Night di Massy Tadjedin
La scuola è finita di Valerio Jalongo
Las buenas hierbas / The Good Herbs di María Novaro
Bei Mian / The Back di Liu Bingjian
Little Sparrows di Yu-Hsiu Camille Chen
Oranges and Sunshine di Jim Loach
Poll / The Poll Diaries di Chris Kraus
Rabbit Hole di John Cameron Mitchell
Una vita tranquilla di Claudio Cupellini

Selezione Ufficiale – Fuori Concorso:
Animal Kingdom di David Michôd
Boardwalk Empire di Martin Scorsese
Crime d’amour / Love Crime di Alain Corneau
Il padre e lo straniero di Ricky Tognazzi
Inshite Miru – Nanokakan No Desu Gemu / The Incite Mill: 7 Day Death Game di Hideo Nakata
Karigurashi no Arietty / Arrietty di Hiromasa Yonebayashi
Les Petits mouchoirs di Guillaume Canet
Let Me In di Matt Reeves
L’Homme qui voulait vivre sa vie di Eric Lartigau
The Kids Are All Right di Lisa Cholodenko
We Want Sex di Nigel Cole

Spettacolo|Eventi Speciali:
My Name Is Khan di Karan Johar
La scomparsa di Patò di Rocco Mortelliti
Carlos di Olivier Assayas
Le cose che restano di Gianluca Tavarell
Chimères Absentes di Fanny Ardant
Bhutto di Duane Baughman e Johnny O’Hara
Inge Film di Luca Scarzella
Francesco Nuti… e vengo da lontano di Mario Canale
Dylan Dog: Dead of Night di Kevin Munroe, (Anteprima mondiale di 20minuti)
Crisi di classe di Giovanni Pedone

L’altro cinema| Extra: Documentari in concorso
A Mao e a Luva di Roberto Orazi
The Canal Street Madam di Cameron Yates
Ce n’est qu’un debut / Just a Beginning di Jean-Perre Pozzi, Pierre Barougier
Il colore del vento di Bruno Bigoni
Diol Kadd. Vita, diari e riprese in un villaggio del Senegal di Gianni Celati
Facing Genocide: Khieu Samphan and Pol Pot di David Aronowitsch, Staffan Lindberg
Mother of Rock: Lillian Roxon di Paul Clarke
The Promise: The Making of Darkness on the Edge of Town di Thom Zimny
De Regenmakers / Rainmakers di Floris-Jan van Luyn
Vuelve a la Vida / Back to Life di Carlos Hagerman
The Woodmans di C. Scott Willis
Yoyogi Tadashi to Sono–Jidan / Yoyochu in the Land of the Rising Sex di Masato Ishioka

L’altro cinema| Extra: Documentari fuori concorso
Gasland di Josh Fox
Inside Job di Charles Ferguson
The People vs George Lucas di Alexandre O. Philippe
Yves Saint Laurent, l’amour fou di Pierre Thoretton

L’altro cinema| Extra: lungometraggi fuori concorso
-x – / Minus by Minus di Hajime Izuki
Ad ogni costo di Davide Alfonsi, Denis Malagnino
Burke and Hare, di John Landis
Pete Smalls is Dead di Alexandre Rockwell
Proie / Prey di Antoine Blossier
The Freebie di Katie Aselton
Le sentiment de la chair / The Sentiment of the Flesh di Roberto Garzelli
Shimjangii-Thyney / My Heart Beats di Eunhee Huh

Alice nella città in Concorso:
Adem / Oxygen di Hans Van Nuffel
As melhores coisas do mundo / The Best Things in the World di Laís Bodanzky
Herois / Forever Young di Pau Freixas
Hold om mig / Hold me tight di Kaspar Munk
I Want To Be a Soldier di Christian Molina
L’estate di Martino di Massimo Natale
Leila di Audrey Estrougo
Los Colores de la Montaña di Carlos César Arbelaez
Lou di Belinda Chayko
Matching Jack di Nadia Tass
My Brothers di Paul Fraser
Quartier Lointain / A Distant Neighborhood di Sam Garbarski
Tête de Turc di Pascal Elbé
The Runway di Ian Power

Alice nella città Selezione Ufficiale:
WINX Club 3D Magica Avventura di di Iginio Straffi

Alice nella città – L’Altro Cinema | Extra
Asse Mediano di Michele Mossa
Un sasso nello stagno di Felice Cappa
Waiting for ‘Superman’ di Davis Guggenheim

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>