Dune, un progetto fallito

di Elena Botta Commenta

Il remake di Dune è ancora in balia degli eventi perchè dopo Peter Berg, ora anche Pierre Morrel ha abbandonato il progetto

dune

Il remake di Dune è ancora in balia degli eventi perchè dopo Peter Berg, ora anche Pierre Morrel ha abbandonato il progetto.
Quest’ultimo infatti ha deciso di lasciare la poltrona vacante per dedicarsi alla produzione della pellicola tratta dall’omonimo romanzo di Frank Herbert.
Il primo fu diretto da David Linch è fu il più contestato dei suoi film perchè non rispecchiava il genere del regista.
C’è da specificare che la trama è molto complessa e riuscire a ricreare un plot adatto al grnade schermo è un’ impresa molto ardua.



La Paramounth, ormai in balia degli eventi, sta cercando disperatamente un nuovo regista anche perchè a breve (nella primavera del 2011) i diritti scadranno e passeranno in mano ad un altra casa di produzione.
Quindi entro quella data la produzione dovrà ufficialmente partire altrimenti la major perderà tutti i diritti e pagherà un’ammenda.
Una sceneggiatura è stata scritta da Chase Palmer, ma bisogna che gli eredi dello scrittore diano l’ok per poter iniziare i lavori.
Insomma, all’orizzonte si sta delineando soltanto un fallimento di dimensioni colossali ma la speranza è l’ultima morire quindi nel giro di cinque mesi dovrà saltar fuori un regista che metta tutti d’accordo.

Per ora sembra essere un progetto morto e tutti i soldi che sono stati investiti fino ad ora pare che siano completamente andati persi, staremo a vedere se avverrà il miracolo per la realizzazione del film più discusso degli ultimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>