Capitalism: A Love Story – trama, scheda, trailer

di Stefania Russo Commenta

Capitalism: A Love Story è un film documentario di Michael Moore che dopo ben venti anni dal suo ultimo lavoro Roger & Me torna ad affrontare..

locandina

Capitalism: A Love Story è un film documentario di Michael Moore che dopo ben venti anni dal suo ultimo lavoro Roger & Me torna ad affrontare l’impatto disastroso che secondo lui il dominio delle corporation ha sulla vita delle persone.

Anche questa volta Moore userà il suo stile, un misto di umorismo e indignazione, per mostrare al mondo intero il prezzo che la gente comune di tutto il mondo ma che soprattutto gli americani pagano per il loro amore verso il capitalismo, un qualcosa che fino a qualche anno fa sembrava innocuo e innocente ma che oggi si è trasformato in un incubo.


Moore attraverso questo film documentario mostrerà da vicino l’incubo di cui parla e che a suo avviso vivono quotidianamente le persone comuni che vedono sparire i loro posti di lavoro, i loro risparmi e le loro case. Tutto questo verrà mostrato da Moore anche attraverso immagini filmate all’interno delle case di queste persone a cui il regista fa riferimento.

Moore cerca di ottenere una spiegazione a tutto questo recandosi a Washington e in altri posti in cui si trovano quelle persone che secondo lui sono in grado di fornirle, per cercare di capire se ci sono speranze per il futuro e se questo incubo potrà mai finire.



Scheda del film
Regia: Michael Moore
Sceneggiatura: Michael Moore
Attori: Michael Moore
Produzione: Dog Eat Dog Films, Overture Films, Paramount Vantage
Distribuzione: Mikado
Paese: USA 2009
Uscita Cinema: 30/10/2009
Genere: Documentario

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>