Una notte da leoni 2, il sequel con Renèe Zellweger

di Elena Botta Commenta

Nel 2011 uscirà nelle sale il sequel di Una notte da leoni, commedia uscita l' anno scorso e che è stata campione d' incassi negli Stati Uniti

renee-zellweger-20060228-111992

Nel 2011 uscirà nelle sale il sequel di Una notte da leoni, commedia uscita l’ anno scorso e che è stata campione d’ incassi negli Stati Uniti e vedrà tra gli interpreti anche Renèe Zellweger.
E’ stato il film più divertente dell’ anno passato e nel genere delle commedie pre-matrimoniali si piazza di diritto al primo posto; è la storia di quattro amici che partono per Las Vegas a festeggiare l’ addio al celibato di uno di questi che però scompare nel nulla e così gli altri tre cercano di ricostruire i fatti della serata precendente per capire dove può essere finito.
Il film si apre con loro che, partiti alla volta di Las Vegas, si trovano sul tetto dell’hotel a brindare per il buon esito della serata; la scena successiva è di loro nella stanza d’albergo completamente devastati, in mezzo ad un disordine incredibile e una tigre nel bagno, senza avere la più pallida idea di quello che è capitato.



Se non l’avete visto, provate ad immaginarvi un cinese nudo dentro il bagagliaio della macchina, Mike Tyson che reclama la sua tigre indietro ( e giuro che la scena di quando loro vanno a prendere la tigre fa venire le lacrime agl’ occhi per quanto fa ridere ) e un neonato con una gallina dentro la suite dell’ albergo.
Una notte da leoni ha superato qualsiasi incasso pronosticato dalla Warner ed è entrato di diritto nei cult della risata, incassando più di 460 milioni di dollari in tutto il mondo.
La Zellwegher reciterà al fianco del suo compagno Bradley Cooper che l’ha voluta insistentemente nel cast e il regista Todd Philips pare che sia d’ accordo.
La Zellweger attualmente è apparsa nel drammatico My own love song e prossimamente sarà nelle sale con l’ horror Case 39 affiancata dal suo compagno Bradley Cooper.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>