Colazione da Tiffany in versione restaurata, solo mercoledì 9 novembre in 170 sale italiane

di Fabiana Commenta

Il capolavoro di Blake Edwards con Audrey Hepburn in versione restaurata torna al cinema. Solo per oggi in 170 sale italiane

Colazione da Tiffany, il cult movie di Blake Edwards che ha definitivamente consacrato la magnifica Audrey Hepburn in un’icona di stile compie 50 anni: un anniversario importante celebrato con il restauro del capolavoro grazie a Nexo Digital.

Dopo la speciale anteprima in chiusura del Festival Internazionale del Film di Roma lo scorso 4 novembre, Colazione da Tiffany torna per un solo giorno, mercoledì 9 novembre, in versione restaurata in 170 sale cinematografiche italiane.

Un cuento chino Sebastián Borensztein vince il Festival Internazionale del Film di Roma

Tratto dall’omonimo romanzo di Truman Capote, Colazione da Tiffany (girato nel 1961) si è aggiudicato due Oscar, come migliore colonna sonora e come migliore canzone (Moon River) composte da Henry Mancini, anche se la sceneggiatura di George Axelrod ha edulcorato in parte il libro.

Ambientato a New York la commedia sentimentale racconta la storia della giovane, sfrontata, mondana ed eccentrica Holly Golightly (Audrey Hepburn), prostituta d’alto bordo alla ricerca di un ricco uomo da sposare.

La personalità di Holly si incontrerà/scontrerà con quella di Paul (George Peppard) scrittore che non naviga nell’oro, mantenuto da una ricca signora borghese, appena giunto in città in cerca d’ispirazione. Lieto fine assicurato sulle note di Moon River.

Nel cast anche Martin Balsam e Mickey Rooney. Tutta la ammirare nello splendore del restauro la femminilità raffinata di Audrey Hepburn, la bellezza dei costumi (imperdibili gli abiti di Audrey Hepburn curati da Hubert De Givenchy) e la magnifica atmosfera di un film che ha fatto la storia del cinema.

Per poter conoscere le sale aderenti all’iniziativa è possibile visitare l’apposita pagina della Nexo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>