Bertolucci torna alla regia

di Elena Botta Commenta

Il grande regista italiano Bernardo Bertolucci si siederà di nuovo dietro la macchina da presa per girare Io e Te tratto dal romanzo breve di Niccolò Ammaniti

bernardo-bertolucci

Il grande regista italiano Bernardo Bertolucci si siederà di nuovo dietro la macchina da presa per girare Io e Te tratto dal romanzo breve di Niccolò Ammaniti.
La sceneggiatura verrà curata dallo scrittore e dal regista stesso che adatteranno il libro alla pellicola.
Bertolucci ha annunciato alla stampa la realizzazione di questo nuovo film (molto introspettivo) mentre si trovava a New York per presiedere alla mostra a lui dedicata presso il MoMa, il museo di arte moderna più famoso del mondo.
Io e Te racconta la storia di Lorenzo, un ragazzo di 14 anni molto introverso con delle tendenze nevrotiche che si chiude nella cantina di casa fingendo di essere andato in vacanza in montagna con gli amci e far credere appunto a chi lo cerca di essere in settimana bianca.



Questo perchè è stanco di dover rapportarsi con i compagni con i quali non ha un buon rapporto ed è felice di poter stare da solo per un periodo.
Decide così di barricarsi in cantina con una scorta di Coca Cola e scatolette di tonno e poter finalmente leggere romanzi horror che si è portato nel suo esilio volontario.
Ad un certo punto però la sua traquillità verrà scossa da sua sorella Olivia che, con il suo carattere esuberante e la sua vitalità lo convince ad uscire dal guscio che si è creato e buttarsi nella mischia della vita.
In qualche modo cerca di convincerlo che la vita è bella e va vissuta appieno, accettando i giochi che la vita propone di continuo.
Parlando del romanzo, Bertolucci ha così dichiarato: “E’ una storia che confonde sogno e realtà e mostra la crescita, l’ingresso nella maturità di un adolescente introverso“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>