Amanda Knox sarà interpretata da Hayden Panettiere

di Elena Botta Commenta

Lifetime, il network televisivo americano ha deciso di realizzare un film sull' omicidio di Meredith Kercher

hayden panettiere

Lifetime, il network televisivo americano ha deciso di realizzare un film sull’ omicidio di Meredith Kercher, di cui è accusata la sua coinquilina Amanda Knox e che in Italia è un controverso caso giudiziario da anni ormai.
Ad interpretare Amanda sarà Hayden Panettiere che conosciamo come Claire Bennet, la Cheerleader coi superpoteri del telefilm Heroes, a realizzare il film per la tv il cui titolo sarà The Amanda Knox Story, saranno il regista Robert Dornhelm assieme ai produttori Craig Piligian, Craig Anderson, Wendy Battles e Trevor Walton e verrà trasmesso il prossimo anno sul network Lifetime.



Attualmente Amanda Knox sta scontando in carcere 26 anni di pena con l’accusa, assieme al fidanzato Raffaele Sollecito, di aver ucciso Meredith Kercher, sua compagna di stanza, la notte di Halloween del 2007.
Insieme ad Amanda, sono stati condannati anche il fidanzato Sollecito a 25 anni di carcere e un amico comune dei tre, Rudy Guede a 16 anni ( che pare abbia anche tentato di violentare la vittima prima di ucciderla con un coltello alla gola ).
Hayden Panettiere è un’attrice e cantante americana che ha debuttato nel mondo del cinema giovanissima, all’età di 9 anni come comparsa nel film L’ Oggetto del mio desiderio, precedentemente ha avuto un ruolo marginale nelle soap Sentieri e Una vita da vivere, la notorietà l’ha però raggiunta nel 2006 interpretando da protagonista assieme a Milo Ventimiglia il telefilm Heroes giunto alla quarta stagione negli Stati Uniti che pare anche quella conclusiva a causa degli ascolti bassi registrati, nonostante il prologo della quinta
Hayden Panettiere, prima di interpretare Amanda, si immergerà negli orrori di fictional di Scream 4 e di The Ring 3D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>