I pilastri della Terra su Sky Cinema

di Elena Botta Commenta

Su Sky Cinema approda I pilastri della Terra miniserie tratta dal famoso romanzo di Ken Follett

pilastri della terra

Ken Follett è un romanziere inglese molto famoso per i suoi libri di spionaggio ma nella sua carriera ha scritto due romanzi storici I pilastri della terra e il più recente seguito di quest’ultimo, Mondo senza fine.
I pilastri della terra è un epopea medievale ispirata alla sua passione per le cattedrali gotiche e nonostante gli editori dell’epoca fossero molto scettici, questo libro è diventato quello più famoso e che lo contraddistingue.
Nel 2010 è arrivata la trsposizione televisiva del libro realizzato con molti sforzi produttivi grazie ad una co-produzione tedesca e canadese che ha contato sul supporto della Scott Free Films dei fratelli Ridley e Tony Scott e sulla sceneggiatura di John Pielmeier.



Ora questa miniserie sta per sbarcare in Italia su Sky Cinema e sarà una storia a largo raggio che narra le vicende di intrighi, battaglie, inganni, tradimenti, amore, violenza, giochi di potere e rovesci di fortuna tutte ruotanti attorno alla costruzione di una cattedrale.
La trama in breve narra la storia del priore di Kingsbridge che si ritrova improvvisamente privato della sua chiesa andata distrutta da un incendio; per fortuna però e arrivato proprio il giorno prima il maestro costruttore Jack assieme ai figli Alfred e Martha, la sua amante Ellen e il figlio di lei, che prepara il progetto per una nuova cattedrale.
Per il priore non sarà facile finanziare i lavori a causa della sua inimicizia col vescovo poichè crudele e bellicoso; sullo sfondo c’è la guerra civile tra Re Steven benvoluto dalla chiesa e Maud la figlia dell’ultimo sovrano espropriata dei suoi diritti sulla corona.
La ricostruzione storica e curata fin nel dettaglio e la sceneggiatura rievoca abilmente la brutalità delle genti del XII secolo, un momento storico molto difficile in cui la precarietà politica rende i poveri ancora più vulnerabili alla bramosia dei potenti.
Il cast è costituito da attori britannici uno su tutti Tom Builder nel ruolo di Rufus Sewell intenso e commovente.
Da guardare anche se non si è letto il romanzo anche solo per la ricostruzione storica e per la trama molto coivolgente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>