Ris 3 anticipazioni prima puntata 3 ottobre 2012

di Maris Matteucci Commenta

Mercoledì 2 ottobre andrà in onda la prima puntata di Ris Roma 3: ecco le anticipazioni...

Mercoledì 2 ottobre torna su canale 5 Ris Roma 3 – Delitti imperfetti -, l’attesa fiction di canale 5 con Primo Reggiani, Fabio Troiani ed Euridice Axen.

Ris Roma 3 era inizialmente in programma per gli inizi di settembre ma canale 5 ha deciso poi di posticipare l’inizio di qualche settimana per non mettere troppa carne al fuoco (erano già partite anche le altre tre fiction targate Mediaset: L’onore e il rispetto, Squadra antimafia e I Cesaroni).



Adesso però è arrivato il momento e così gli spettatori potranno conoscere le nuove avventure dei protagonisti di Ris Roma 3
: al fianco dei personaggi già conosciuti – il Capitano Lucia Brancato (Euridice Axen), il Capitano Daniele Ghirelli (Fabio Troiani), Bartolomeo Dossena (Marco Rossetti), Emiliano Cecchi (Primo Reggiani), Orlando Serra (Simone Gandolfo) e Bianca Proietti (Lucia Rossi) – ci saranno alcune new entry: Stefano Greco (Alberto Rossi) e Anita Cescon (Serena Rossi).

ANTICIPAZIONI NUOVA STAGIONE RIS ROMA 3

Saranno due gli episodi di Ris Roma 3 che andranno in onda mercoledì 2 ottobre. Il primo sarà intitolato “Il ritorno del Lupo“. Il Lupo (Marco Basile) è scappato dall’ospedale ed è ancora più determinato a riunire la banda per vendicarsi di Lucia Brancato. Così, dopo aver liberato il suo complice Roberto Stincone – Scimmia (Marco Mario De Notaris), il Lupo pensa a come liberare anche gli altri componenti della banda. I Ris aumentano le misure di sicurezza su Tigre (Gerry Pugliese) e Maiale (Ninni Zanchi), che devono uscire dal carcere per partecipare a un’udienza in Tribunale ma non tutto filerà come programmato..

Nel secondo episodio intitolato “Più spietato che mai” la Banda del Lupo comincia a colpire di nuovo: viene preso di mira un night club. Intanto Emiliano Cecchi (Primo Reggiani) segue il caso di un pianista piuttosto famoso, il cui corpo è stato rinvenuto privo di vita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>