Prime indiscrezioni seconda stagione Le Tre Rose di Eva

di Maris Matteucci Commenta

Ecco le prime indiscrezioni sulla seconda stagione de Le Tre Rose di Eva...

La prima stagione de Le Tre rose di Eva terminerà mercoledì con l’ultima attesa puntata della fiction che, al suo esordio, ha ottenuto ascolti così importanti da convincere gli addetti ai lavori a mettere in cantiere già la seconda serie.

Le riprese della seconda stagione de Le tre rose di Eva ripartiranno a febbraio e le nuove puntate andranno in onda a partire probabilmente da febbraio 2013.


Ancora incerto il cast anche se sembra che i personaggi principali – su tutti Anna Safroncik e Roberto Farnesi che nella fiction interpretano rispettivamente Aurora Taviani e Alessandro Monforte – risponderanno presente. Confermato per la seconda serie anche l’attore emergente Francesco Arca che nei giorni scorsi, in una intervista, ha commentato la sua esperienza sul set de Le Tre Rose di Eva svelando di avere firmato il contratto per la seconda stagione. Tra i confermatissimi anche Luca Ward che nella fiction di canale 5 interpreta Ruggero Camerana, il persponaggio cattivo della fiction, “antagonista” di Aurora Taviani e Alessandro Monforte.

Le anticipazioni sull’ultima puntata de Le Tre rose di Eva raccontano che il complicato mistero che aleggia su Primaluce non sarà completamente svelato: così come è successo quest’anno anche per altre serie tv (per esempio quella di Rai 1 Una grande famiglia), si tende ormai a non far finire la storia per creare maggiore suspence in vista della seconda stagione. Quello che sappiamo finora è che Ruggero Camerana è adesso in carcere con l’accusa di avere ucciso Luca Monforte. Ma la conferma del suo interprete (Luca Ward) nella seconda serie ci fa capire che la storia è tutt’altro che chiusa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>