ll commissario Montalbano, anticipazioni ultima puntata 6 maggio 2013

di Maris Matteucci Commenta

ll commissario Montalbano, anticipazioni ultima puntata 6 maggio 2013

il commissario montalbano

Lunedì prossimo 6 maggio andrà in onda l’ultima puntata de Il commissario Montalbano, la fortunata fiction di Rai 1 che centra ogni puntata ascolti record (sempre intorno ai 10 milioni).

Vediamo allora le anticipazioni dell’ultima puntata de Il commissario Montalbano il cui titolo sarà Una lama di luce.


Al commissariato arriva Salvatore Di Marta, uomo molto potente che possiede uno dei più grandi centri commerciali di Vigata. Insieme a lui c’è la moglie Loredana, che è stata vittima di una aggressione e di una rapina. La donna sarebbe stata assalita dai malviventi intorno alla mezzanotte, mentre era intenta a versare allo sportello bancomat l’incasso della giornata di 3mila euro. Ma c’è qualcosa che non torna al commissario Montalbano che subito si mette in moto per arrivare alla verità.

Si scopre così che Loredana, prima di sposare il facoltoso Di Marta, era fidanzata con un uomo poco raccomandabile: è stato lui a rapinarla ma non solo, l’avrebbe anche violentata. La donna confessa la brutta situazione e Di Marta è distrutto da dolore. Succede che pochi giorni dopo l’ex fidanzato della donna viene trovato morto e i sospetti ricadono subito su Di Marta: l’uomo ha ucciso l’ex di sua moglie per vendicarla?

Di Marta viene tradotto in carcere anche se l’uomo è innocente: anche perché a rimettere in gioco tutto è un ladro che nella sera incriminata si trovava proprio davanti alla banca in questione. Il ladro, che quella notte si trovava lì per svaligiare una gioielleria, dice di non avere visto nessuna donna quella notte allo sportello bancomat indicato. Il commissario Montalbano avrà il suo bel daffare per raccogliere le prove che possano scagionare l’uomo. Finale con il botto, dunque, per la fiction in onda su Rai 1 che prende spunto dal romanzo di Andrea Camilleri e che prevedeva quattro nuovi episodi.

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>