Anticipazioni Il clan dei camorristi quinta puntata stasera 26 febbraio 2013

di Maris Matteucci Commenta

Ecco le anticipazioni della quinta puntata della fiction che eccezionalmente andrà in onda stasera (martedì) 26 febbraio e non venerdì

Stasera andrà in onda la quinta puntata de Il clan dei camorristi, la fiction di canale 5 che vede protagonisti Stefano Accorsi e Giuseppe Zeno. Il primo interpreta Andrea Esposito, Magistrato tornato in Campania dopo tanti anni passati al Nord e determinato a combattere la mafia che da troppi anni tiene sotto scacco il suo paese; il secondo presta il volto a O’ Malese, mafioso rampante assetato di potere e pronto a tutto pur di comandare.

Nelle prime quattro puntate Il clan dei camorristi ha messo in scena questo pericoloso confronto: Andrea Esposito, proprio a causa di O’ Malese, ha perso anche il fratello, barbaramente ucciso dagli scagnozzi del boss. Per questo e molti altri motivi è motivato più che mai a “liberare” il paese di Castello dal pericolo mafia. Ecco le anticipazioni della quinta puntata della fiction che eccezionalmente andrà in onda stasera (martedì) 26 febbraio e non venerdì.


Una puntata nella quale morte e dolore non mancheranno ma ormai ci siamo abituati. Un extracomunitario muore in circostanze misteriose ed Andrea Esposito e i suoi indagano, scoprendo che dal Nord Italia stanno arrivando una serie di rifiuti tossici che contaminano il cibo. Anche i bambini di un asilo, purtroppo, ne faranno le spese prima che Esposito ed i suoi riescano a fermare questo pericoloso traffico.

Ma mentre il pericolo rifiuti tossici incombe, c’è anche un altro problema da affrontare: quello relativo alla escalation in politica di un uomo piazzato da O’ Malese. Ancora una volta dunque il confronto tra Andrea Esposito e O’ Malese si farà aspro e mentre il Giudice Esposito cercherà di fermare l’escalation di O’ Malese, il boss mafioso non si farà problemi a fare fuori chiunque si metta sulla sua strada.

Insomma ancora una puntata avvincente: la fiction Il Clan dei camorristi, tra l’altro, sta ottenendo ottimi ascolti di pubblico. L’ennesimo successo targato canale 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>