Anticipazioni Che Dio ci aiuti 2, puntata 14 marzo 2013

di Maris Matteucci Commenta

Ecco le anticipazioni di Che Dio ci aiuti per la puntata di stasera...

Questa sera su Rai 1 andrà in onda una nuova puntata della fiction che Dio ci aiuti 2 che vede nel cast Elena Sofia Ricci, Francesca Chillemi, Lino Guanciale e Miriam Dalmazia.

Le anticipazioni sulla quarta puntata di Che Dio ci aiuti 2 promettono bene e d’altronde già in queste prime settimane il pubblico da casa ha dimostrato di apprezzare molto le avventure di suor Angela. Vediamo le anticipazioni dei due episodi in onda per stasera 14 marzo 2013.


Il primo episodio si intitola “Compagne di cella“: in convento arriva Marta, una ex compagna di cella di suor Angela che sostiene di essere gravemente malata e chiede aiuto all’amica. Prima di morire, infatti, vuole esaudire il suo desiderio più grande: quello di incontrare la figlia abbandonata alla nascita. Ma ben presto si capirà che le intenzioni di Marta non sono proprio benevole e ancora una volta sarà suor Angela ad accorgersene grazie alle sue speciali qualità investigative. Intanto Guido e il piccolo Davide si ammalano di varicella e sono costretti a letto. Azzurra allora cercherà di approfittare della situazione per fare colpo sull’ex avvocato…

CHE DIO CI AIUTI, RIASSUNTO DELLA SCORSA PUNTATA

Il secondo episodio di Che Dio ci aiuti 2 si intitolerà invece “Ovunque tu sia“. Una ragazza della residenza università avrà un malore poco prima di sostenere un esame con Guido e sarà trasportata subito in ospedale per alcuni accertamenti che evidenzieranno una malattia al cuore probabilmente causata dall’abuso di anfetamine. Suor Angela si metterà subito in moto per indagare sulla vita della ragazza. Intanto il convento è in fibrillazione per la festa di compleanno del piccolo Davide e Guido e Giannandrea fanno a gara per accaparrarsi le attenzioni di Azzurra. Francesco comincia ad avere alcuni dubbi sulla relazione cominciata con Margherita e i dubbi del partner manderanno nel pallone la giovane ragazza che nel frattempo è stata scoperta anche da suor Angela…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>