Anticipazioni Chi l’ha visto stasera 27 febbraio 2013

di Maris Matteucci Commenta

Vediamo le anticipazioni di Chi l'ha visto per la puntata di stasera 27 febbraio 2013

Vediamo le anticipazioni di Chi l’ha visto per la puntata di stasera 27 febbraio 2013. Ancora una volta la trasmissione condotta da Federica Sciarelli tornerà ad affrontare il caso di Roberta Ragusa, la donna scomparsa nel gennaio 2012 da San Giuliano Terme.

La donna è uscita di casa nella notte tra il 13 e il 14 gennaio e non vi ha più fatto rientro. All’inizio si sono fatte mille ipotesi ma la verità è che di Roberta Ragusa si sono perse le tracce e più il tempo passa più diventa difficile trovare una soluzione a questo caso.


Chi l’ha visto tornerà su questo caso alla luce degli ultimi elementi emersi dalle ricerche effettuate a casa della donna. Si è trovato il caricabatterie del suo cellulare e adesso gli inquirenti cercano tracce di sangue che possano inchiodare definitivamente (o per contro scarcerare?) il marito della donna, Antonio Logli che fino ad ora rimane il maggiore indiziato. L’uomo continua a dichiararsi disposto a collaborare con le Forze dell’Ordine ma si dichiara innocente e sostiene che la moglie si sia allontanata da casa volontariamente. Ipotesi scartata invece dalle amiche di Roberta Ragusa che sostengono che la donna fosse troppo legata ai figli per immaginare anche solo lontanamente di allontanarsi da loro.

Quello di Roberta Ragusa non sarà l’unico caso analizzato da Chi l’ha visto. Si tornerà infatti a parlare della morte di Elisa Claps dopo la notizia che Daniele Restivo, in carcere con l’accusa di avere ucciso l’allora diciassettenne, sarà presente in aula al processo per l’omicidio della vittima. E ancora spazio al caso di Denise Pipitone, la bambina scomparsa nel 2004 da Mazara del Vallo quando aveva appena 4 anni: Federica Sciarelli e la redazione hanno spesso ospitato la madre della bambina – Piera Maggio – che a distanza di anni chiede giustizia e non si arrende all’idea della scomparsa della figlioletta che oggi avrebbe tredici anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>