Anticipazioni Centovetrine settimana 17-21 settembre 2012

di Maris Matteucci Commenta

Oggi su canale 5 comincia una nuova appassionante settimana per gli spettatori di Centovetrine...

Un’altra settimana ricca di colpi di scena sta per iniziare oggi su canale 5 e gli spettatori di Centovetrine, soap tutta italiana il cui futuro però appare incerto, si apprestano a tirare il fiato.

Che fine faranno Brando, Serena, Viola e Damiano, ancora alla deriva con quella barca che è stata assaltata dai pirati? E Thomas Sironi cosa nasconde di così importante? Questo e molto altro nelle anticipazioni di Centovetrine per la settimana dal 17 al 21 settembre.


In questa settimana si saprà qualcosa di più tra lo strano rapporto che lega Maddalena Sterling (Annamaria Malipiero) a Ivan Bettini (Pietro Genuardi): l’uomo si decide ad uscire dal tunnel dell’alcol nel quale è di nuovo rifinito e per farlo decide di lasciare Torino.

IL RIASSUNTO DELLA SCORSA SETTIMANA DI CENTOVETRINE

Laura Beccaria continua a dare fiducia incondizionata a Margot ma non sa che la ragazza, figlia di Thomas Sironi, è molto più scaltra e pericolosa di quanto possa sembrare. Intanto Cecilia continua ad indagare su Thomas e costringe l’uomo ad aprire la valigetta che si porta sempre dietro, davanti ai suoi occhi: la donna è convinta di poter trovare chissà che cosa e invece Sironi le mostra il contenuto ovvero solo oggetti utili alla sua professione di restauratore. Cecilia si tranquillizza ma una volta solo, l’uomo rivela il doppiofondo in cui ci sono altri oggetti, più inquietanti.

CENTOVETRINE, LE ANTICIPAZIONI DELLA STAGIONE 2013!

Carol è sempre più preoccupata per le sorti di Serena che non sente da qualche giorno e decide di lanciare l’allarme con l’aiuto di Ettore e Cecilia. Intanto tra Jacopo e Diana scoppia la passione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>