Anticipazioni Centovetrine 2013

di Maris Matteucci Commenta

Le anticipazioni di Centovetrine per la stagione 2013...

Gli spettatori di Centovetrine stanno già facendo il conto alla rovescia: tra poco meno di venti giorni, infatti, la tanto amata soap di canale 5 tornerà in onda con nuove puntate ricche di suspence.

Nonostante le riprese siano momentaneamente ferme, le puntate già girate terranno compagnia agli spettatori per un altro intero anno. Poi si vedrà: il futuro di Centovetrine è ancora molto incerto e non si sa se la produzione deciderà di andare avanti con le riprese o se la soap tutta italiana di Mediaset chiuderà i battenti una volta per tutte.


Ipotesi, questa, che di sicuro non lascerebbe soddisfatti i quasi 4 milioni di telespettatori che ogni giorno si sintonizzano su canale 5 per assistere agli intrecci del centro commerciale più fanoso di Torino. Ed infatti la eventuale decisione di chiudere la soap non sarebbe dovuta agli ascolti deludenti ma ai costi di produzioni troppo elevati che male si adatterebbero alla politica di risparmio voluta da Mediaset per la stagione 2013.

ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE PROSSIMA STAGIONE 2012-2013

Intanto però sono molte le novità di Centovetrine 2013 che vedrà l’ingresso di molti nuovi personaggi pronti a portare scompiglio a Torino. Tra tutti, quello di Brando Giorgi che farà il suo debutto in onda il 5 settembre con il suo personaggio, Thomas Sironi: “Un uomo dal passato misterioso – ha spiegato lo stesso Brando Giorgi – che nasconde più di una sorpresa“. Insieme a lui arriverà anche la figlia Margot, interpretata da Gaia Messerklinger, che all’inizio entrerà come stagista nella rivista Cento ma ben presto si mostrerà una ragazza piena di ambizioni.

Insomma la suspence non mancherà. L’appuntamento è per il 27 agosto, alle 14.15 su canale 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>