Ospiti Chiambretti Night 28 settembre 2010

di Elena Botta Commenta

Questa sera alle 23.30 su Canale Cinque andrà in onda una nuova puntata del Chiambretti Night che avrà come ospite Lauren Veevers

chiambretti night

Questa sera alle 23.30 su Canale Cinque andrà in onda una nuova puntata del Chiambretti Night che avrà come ospite Lauren Veevers, la cronista del Daily Stars che, fingendosi una escort, ha fatto cadere in trappola molti calciatori della Premier League inglese.
Se prima il binomio era calciatori veline, ora invece è diventato calciatori escort basti vedere i casi illustri degli ultimi mesi come Wayne Rooney, e il presunto caso di David Beckham negli Stati Uniti quando giocava nel Galaxy.
Questa sera in eslusiva Lauren Veevers racconterà la sua esperienza con i giocatori che l’hanno contattata per passare una notte con lei. L’esperimento è stato fatto per testare la fedeltà dei giocari del Liverpool nei confronti delle loro compagne e il risultato è stato disastroso.



La finta escort si è aggirata per una notte nei locali di Manchester dove la squadra era in trasferta per giocare il giorno successivo contro lo United e in poco meno di sei ore quattro giocatori erano pronti a portarsela in albergo.
Le vittime conclamate di questo esperimento sono state El-Hadji Diouf del Blackburn, Michael Tonge dello Stoke City, Jimmy Bullard e Matt Duke del Hull City.
Diuof è stato il più intraprendente dei quattro infatti si è autoinvitato a casa della giornalista , ma quando lei ha declinato l’ invito lui, senza battere ciglio, le ha detto che gli sarebbe comunque piaciuta vederla.
la cosa comune a tutti è quattro che ha colpito la reporter è stato il fatto che nessuno abbia messo mano al portafoglio per offrirle da bere. Che vergogna però, carichi di soldi e taccagni fino a questo livello, evidentemente con la presunzione di poter avere tutto perchè famosi.
Questa sera sentiremo dalla sua viva voce i racconti e speriamo qualche altra indiscrezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>