Nuova stagione di Italia’s got talent

di Maris Matteucci Commenta

Partirà a gennaio la nuova stagione di Italia's got talent, programma di canale 5 condotto da Simone Annicchiarico e Belen Rodriguez

La nuova stagione di Italia’s got talent comincerà il prossimo 7 gennaio. Così come nei due anni precedenti il talent show andrà in onda su canale 5 in prima serata.


Al timone del programma, stavolta, non ci sarà però la strana coppia formata da Simone Annicchiarico e Geppi Cucciari perché la comica sarda ha dovuto (a malincuore) rinunciare alla conduzione per impegni presi precedentemente. Ad affiancare Simone Annicchiarico ci sarà quest’anno Belen Rodriguez, già in video con Colorado che la showgirl argentina conduce insieme a Paolo Ruffini.

La trasmissione darà spazio ai talenti delle discipline più disparate persone che in qualche modo vogliono esprimere un proprio talento: dal canto al ballo, dalla recitazione alla magia. In queste due prime stagioni Italia’s got talent ha creato dei veri e propri tormentoni sul web: basti pensare al “Principe del vento“, concorrente che si era presentato sul palco dichiarando di saper suonare contemporaneamente quattro strumenti (e uno dei quattro strumenti indicati era il suo Lato B).

IL VIDEO DEL PRINCIPE DEL VENTO DI ITALIA’S GOT TALENT

Confermatissima la giuria che sarà composta ancora una volta da Rudy Zerbi, Gerry Scotti e Maria De Filippi. Proprio quest’ultima, in relazione al fatto che Italia’s got talent andrà in onda il sabato per fare concorrenza a Ballando con le stelle su Rai 1, si è dimostrata poco fiduciosa in partenza: “Sono convinta che Ballando con le stelle avrà la meglio su di noi” ha detto la conduttrice di Uomini e donne. Che poi ha spiegato il suo pensiero argomentandolo con la tipologia di pubblico che segue la tv il sabato sera e che corrisponde perfettamente al target del talent show dedicato al ballo di Rai 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>