Anticipazioni Distretto di Polizia 11, settima puntata 13 novembre 2011 su Canale 5

di Fabiana Commenta

Nella settima puntata di Distretto di Polizia 11 colpi di scena per i protagonisti del X Tuscolano

La puntata infrasettimanale di Distretto di Polizia 11 andata eccezionalmente in onda martedì scorso, ha totalizzato circa 2 milioni e 600 mila spettatori: il pubblico ha preferito seguire la puntata conclusiva de La ragazza americana, fiction in onda su RaiUno che si è aggiudicata ben 7 milioni di spettatori.

Dopo la parentesi, Distretto di Polizia 11 recupera il suo giorno di programmazione regolare: la settima puntata della serie va in onda questa sera, domenica 13 novembre alle 21,30 su Canale 5 in prima tv.

E come sempre si preannunciano nuovi colpi di scena per i personaggi che animano il X Tuscolano…

Nel primo episodio in onda stasera, Perduta, Toni Corallo (Tommaso Ragno) ha nascosto i cento milioni in un armadietto della sua barca ed è pronto a lasciare la città.

Le escort Mara (Miriam Leone) e Valentina (Valentina Cervi) vogliono il denaro del criminale e sono sicure che si trovi sulla barca dell’uomo, ma non sanno esattamente dove: Valentina si rivolge allora a Cayard, esperto di barche.

Intanto Leonardo (Andrea Renzi) non riesce a dimenticare Valentina dopo averla incontrata di nuovo sulla spiaggia di Fregene.

Decide di cercarla ancora al circolo sportivo, ma viene visto dal latitante Corallo che si accinge a lasciare Roma.

Nel secondo episodio, Talento fatale, Corallo, rimasto scioccato dall’incontro con Leo, l’uomo che gli ha ucciso il figlio in Germania, decide di vendicarsi e rimanda di qualche giorno la partenza da Roma.

Per mettere in atto il suo piano e vendicarsi del vicequestore è deciso a usare proprio Valentina… appuntamento questa sera su Canale 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>