Anticipazioni Centovetrine settimana 14-18 novembre 2011

di Maris Matteucci Commenta

La fuga di Sebastian e il rapporto tra Ettore e Matilda saranno al centro della nuova settimana di Centovetrine

Nuova settimana per la soap Centovetrine in onda dal lunedì al venerdì alle 14.10 su canale 5. Conosceremo il destino di Sebastian (che abbandonerà Torino dopo essersi dimesso dal gruppo Ferri) e gli sviluppi delle vicende che vedono protagonisti in primo piano Matilda ed Ettore.


Il rapporto tra Ferri e la ex moglie di Sebastian si fa sempre più stretto ma qualcosa arriverà a turbare la tranquillità delle donna che conoscerà alcuni lati oscuri del passato del tycoon di Centovetrine che non le piaceranno. Intanto Sebastian rassegna le sue dimissioni dal gruppo Ferri e abbandona Torino ma prima di farlo scrive una lettera ai suoi figli Viola e Jacopo: quest’ultimo va dritto dalla madre e la accusa di aver fatto fuggire l’uomo rimediando un sonoro ceffone.

Intanto Zeno cerca con tutte le sue forze di far redimere Viola, sempre più invischiata nel giro di rapine organizzato dalla sua compagna di “avventura” Esmeralda. La donna sembra avere una forte presa sulla Castelli che promette però a Zeno di smettere con quella vita.

IL RIASSUNTO DELLA SCORSA SETTIMANA

Cecilia continua il suo tirocinio in Polizia e durante3 la festa organizzata in suo onore vede Damiano che balla con Serena: la ragazza si accorge di provare qualcosa per il fidanzato di sua sorella e proprio questo – ve lo anticipiamo – sarà uno degli argomenti che terranno banco nelle prossime settimane.

Intanto Donatella dice ad Adriano di aver finto di essere morta per sfuggire al carcere; la donna consegna tutti i soldi dell’eredità al figlio e prova a scappare. Adriano torna a lavorare in ospedale con un ruolo di secondo piano ma nonostante il divieto dei piani alti decide di operare d’urgenza un paziente bisognoso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>