Tom Bosley si è spento oggi

di Elena Botta Commenta

Oggi all'ospedale di Palm Spring si è spento un altro pezzo della televisione, Tom Bosley, l'attore americano diventato famoso per aver interpretato Howard Cunningam, il padre di Ricky Cunningam di Happy Days.

happy days

Oggi all’ospedale di Palm Spring si è spento un altro pezzo della televisione, Tom Bosley, l’attore americano diventato famoso per aver interpretato Howard Cunningam, il padre di Ricky Cunningam di Happy Days.
Ha interpretato anche lo sceriffo di Cape Code, Amos Tupper partner investigativo di Jessica Fletcher ne La signora in giallo.
Tom Bosley si è spento a 82 anni per un arresto cardiaco ma da tempo soffriva di tumore ai polmoni; originario di Chicago, aveva iniziato la sua carriera negli anni Cinquanta con delle piccole parti televisive.
In seguito venne scritturato per la sua prima interpretazione cinematografica in Strano Incontro, accanto al compianto Steve McQueen.



Nella sua lunga carriera ha preso parte a più di cento produzioni tra film e telefilm, ma ciò che la reso celebre è stato il ruolo del padre di Ricky Cunningam al fianco di Ron Howard, Marion Ross ed Henry Winkler il quale ha commentato la scomparsa dicendo che insieme all’attore ha fatto parte di “Una famiglia televisiva per dieci anni, e di una vera famiglia per oltre trenta. Mi mancherà tantissimo“; anche Scott Baio ha voluto ricordarlo, soprattutto per la sua professionalità e per il suo calore umano e ha detto: “Era il papà di tutti, in Happy Days. Una persona buona, divertente e professionale, che ci aiutò anche nel nostro lavoro“.
Ron Howard invece ha voluto ricordare l’ultima conversazione avuta con l’attore scomparso in cui parlava del suo immenso ed immutato amore per la vita sempre con i suoi modi pacati.
Per Ron Howard, oltre che collega, è stato un maestro ed un padre ed ha avuto un ruolo centrale nella serie grazie al suo innato talento ed ai suoi tempi comici.
Ci mancherà sicuramente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>