Si è spento il grandissimo Pete Postlethwaite

di Elena Botta Commenta

Il mondo del cinema è in lutto: ieri si è spento Pete Postlethwaite dopo una lunga battaglia con una malattia

SW001_BFI_ClosingTheRing

Il mondo del cinema è in lutto: ieri si è spento Pete Postlethwaite dopo una lunga battaglia con una malattia.
Attore teatrale e cinematografico, nacque a Warrington in Inghilterra nel 1946 e iniziò la sua carriera cinematografica verso la fine degli anni Settanta nel film I Duellanti diretto da Ridley Scott.
La popolarità però arriva successivamente quando recita un piccolo ruolo ne L’ultimo dei Mohicani al fianco di Daniel Day Lewis e nell’Amleto di Franco Zeffirelli.
Nel 1993 viene candidato agli Academy Awards come attore non protagonista nel bellissimo Nel Nome del Padre, storia vera della condanna di quattro ragazzi irlandesi innocenti per l’attentato in un pub di Guilford, paese vicino a Londra.
In questo film diretto da Jim Sheridan interpreta Giuseppe Conlon, il padre di uno dei quattro ragazzi che morirà in carcere di fronte agli occhi impotenti del ragazzo.
Un capolavoro assoluto, Pete Postlethwaite tocca il cuore e fa vivere delle emozioni straordinarie; forse il miglior film di tutti i tempi.



Interpreta poi un altro capolavoro: I Soliti Sospetti, nella parte dell’avvocato Kobayashi che deve difendere lo spietato killer Keyser Söze, in cui viene affiancato da un cast stellare composto da Benicio Del Toro, Gabriel Byrne, Kevin Spacey, Chazz Palminteri, Stephen Baldwin e Kevin Pollack.
Nel 1996 è il momento di Grazie signora Thatcher al fianco di Ewan McGregor, film che narra la disoccupazione degli operai inglesi tramite la storia di una banda.
Nel 1997 recita in Amistad, nel 2006 in Omen – il presagio, nel 2009 nel bellisimo Solomon Kane e nel 2010, nonostante la malattia ha recitato in Scontro tra Titani, nel film record d’incassi Inception e nel thriller The Town.
La sua ultima interpretazione è stata in Killing Bono
E’ stato definito da Stephen Spielberg “il miglior attore del mondo” e noi non possiamo far altro che sottoscriverlo in pieno, siamo consapevoli che ieri si è spento un attore straordinario che ci ha toccato il cuore e l’anima nelle sue interpretazioni straordinarie.
Addio, ci mancherai moltissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>