Charlie Sheen è finito in rehab

di Elena Botta Commenta

Qualche giorno fa Charlie Sheen è stato ricoverato d'urgenza in ospedale a causa di forti dolori addominali sopraggiunti durante una notte molto movimentata in compagnia di cinque attrici hard e una valigia di cocaina

648px-CharlieSheenMarch2009

Qualche giorno fa Charlie Sheen è stato ricoverato d’urgenza in ospedale a causa di forti dolori addominali sopraggiunti durante una notte molto movimentata in compagnia di cinque attrici hard e una valigia di cocaina.
Subito si è pensato ad un’ overdose, invece poi si è rivelata una banale ernia iatale, probabilmente sbucata a causa dei troppi sforzi sostenuti dall’attore durante il festino di quella notte, ma ieri pero il povero Charlie è stato ricoverato in una clinica di rehab.
L’attore ha fatto sapere dall’ospedale a tutti i suoi fans di stare bene, ma nel frattempo è stato portato in clinica affinchè si disintossichi dalla dipendenza di droga prima di ricominciare le riprese di Due uomini e mezzo, telefilm di grande successo e che va avanti ormai da molti anni.



Gli avvocati di Charlie hanno fatto sapere che l’attore ha intenzione di tornare presto sul set, mentre i produttori dello show hanno invece dichiarato di essere seriamente preoccupati per la salute dell’attore e che però sosterranno le sue decisioni a prescindere da quelli che potrebbero essere i possibili risultati.
Questo dimostra quanto gli autori del programma tengano all’attore e non si preoccupino di quelli che potrebbero essere i risultati relativi alla serie, ed i possibili ritardi dovuti ai problemi di salute di Sheen e quindi ad una possibile perdita ingende di denaro.
Noi dal canto nostro non possiamo far altro che augurargli una veloce guarigione e che non incappi più in problemi di questo tipo visto che ultimamente l’attore è balzato agli onori della cronaca per una serie di vicende della sua vita privata non proprio piacevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>