Beautiful, Stephanie Forrester muore di cancro

di Maris Matteucci Commenta

Stephanie Forrester lascia Beautiful dopo 25 anni: la donna morirà di cancro...

Beautiful comincia a perdere pezzi importanti per strada. Qualche mese fa l’addio di Ronn Moss alias Ridge Forrester (anche se in Italia gli spettatori lo vedranno in video ancora per un po’), adesso dagli Stati Uniti arriva un’altra notizia che lascia di stucco i fans: Stephanie Forrester, interpretata da Susan Flannery, morirà a causa di un cancro.

Un addio importante, quello dell’attrice statuinitense, che da venticinque anni ormai era nel cast della soap opera più famosa nel mondo.


Alla base di questa decisione non si è capito se ci sia la volontà dell’attrice di ritirarsi dalle scene o una decisione della produzione nella persona di Bradley Bell. E’ proprio il capo sceneggiatore di Beautiful, intervistato da Tv Guide, a dare la notizia shock dell’addio di Stephanie Forrester. “Il nostro obiettivo primario è stato quello di onorare sia Stephanie che Susan e dare a chiunque guardi qualcosa di bello da ricordare per tanto tempo“. Queste le parole di Bell sull’addio di Stephanie Forrester.

RONN MOSS (RIDGE) LASCIA BEAUTIFUL DOPO 25 ANNI

La donna ha scoperto di essere di nuovo alle prese con il cancro (che già una volta aveva sconfitto) nella puntata che negli Stati Uniti è andata in onda il 12 ottobre. Come sempre, da donna forte quale è, Stephanie farà di tutto perché gli altri non si preoccupino per lei e avrà un solo unico obiettivo: quello di passare gli ultimi giorni che le rimangono con il sorriso sulle labbra insieme alla famiglia, cosa per cui ha sempre lottato.

Insomma un addio importante, dopo quello di Ridge Forrester che però aveva abbandonato Beautiful perché in disaccordo (dal punto di vista economico) con i produttori della soap che non hanno acconsentito per un aumento di stipendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>