90 anni dalla nascita di Alberto Sordi

di Luca Bruno Commenta

Uno dei più acclamati ed amati tra gli attori italiani Alberto Sordi è stato per lungo tempo un mattatore incontrastato nelle sale cinematografiche, e critici e pubblico sono..

Alberto-Sordi

Alberto Sordi domani, 15 giugno 2010, avrebbe compiuto 90 anni. Un’occasione che molte TV non si sono fatte sfuggire per dedicare all’attore italiano una rassegna di film che ne ricordano la figura.

Uno dei più acclamati ed amati tra gli attori italiani Alberto Sordi è stato per lungo tempo un mattatore incontrastato nelle sale cinematografiche, e critici e pubblico sono sempre stati concordi nell’indicare in Sordi uno degli attori più capaci di illustrare un certo tipo di italiano medio, al quale sicuramente non mancano tanti difetti, dall’ipocrisia alla spavalderia alla servilità, dalla furbizia opportunista alla voglia di emergere non importa con quali mezzi.

Difetti che Sordi ed i registi che lo dirigono spesso tendono a mitigare facendo trasparire nel personaggio anche la presenza di doti positive, come la simpatia, la bonarietà, il buon cuore ed una incurabile ingenuità, che dovrebbero in qualche modo riscattare le figure non sempre apprezzabili che Sordi interpreta.

Una rappresentazione dei vizi dell’italiano medio che Sordi è capace di interpretare magistralmente già nel suo periodo giovanile, a fianco di eccelsi registi come Federico Fellini (famosa la sua interpretazione ne “I Vitelloni”), e che diventerà poi il tratto distintivo delle sue apparizioni cinematografiche per tutta la sua lunghissima carriera, anche quando abbandona i panni dell’attore per mettersi lui stesso dietro alla macchina da presa.

Un’occasione per rivedere film indimenticabili quindi, tra i quali segnaliamo la giornata di cinema interamente dedicata ad Alberto Sordi nella programmazione RaiMovie di domani, a partire dalle 7.45.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>