Riparte Stracult dal 29 giugno su Raidue

di Tania Falchi Commenta

Torna l’imperdibile appuntamento settimanale con il magazine Stracult, a partire dal prossimo 29 giugno e per ogni martedì in onda alle ore 23:40 su Raidue..

Cotechino

Per tutti gli amanti dei generi cinematografici di culto e del trash in genere, se pur con ironia, torna l’imperdibile appuntamento settimanale con Stracult, a partire dal prossimo 29 giugno e per ogni martedì in onda alle ore 23:40 su Raidue.

Le ore piccole della messa in onda sono d’obbligo per questo magazine che è arrivato al suo decimo anno di programmazione su Raidue. L’edizione 2010 sarà composta di 10 puntate totali, nelle quali vedremo una vetrina variegata di servizi e spettacolo, e scopriremo in un viaggio indietro nel tempo una serie di film di culto italiani, alcuni molto noti al grande pubblico e altri meno, raccontati direttamente dai registi e dal cast. Quest’anno a intervallare i vari momenti topici della trasmissione ci sarà il rapper “de noantri” G-Max dei Flaminio Maphia, che invece di cantare avrà il ruolo di commentare i vari servizi comodamente seduto in una sala cinematografica. A dare ulteriore condimento ai suoi interventi ci saranno ad affiancarlo diversi ospiti d’eccezione, artisti come Paola Turci, Francesco Bianconi (Baustelle), Giuliano Palma, Simone Cristicchi, Primo Reggiani, Rocco Papaleo e altri, in una commistione tra cinema e musica d’autore.


Non mancheranno neanche gli sketch, le immagini di repertorio e le rarità che sono il marchio fondante di Stracult. I contenuti della prima puntata, sfuggiti sul web, vedono fra tutti un’approfondita analisi del capolavoro di Dario Argento, Profondo Rosso, con interviste a Daria Nicolodi (ex compagna di Argento), Gabriele Lavia, e Claudio Simonetti, storico autore della colonna sonora. Il secondo intrigante servizio sarà sul film “Rocco e le Storie tese”, che vede la straordinaria collaborazione tra il porno divo Rocco Siffredi e la band Elio e le Storie tese. E ancora, facce tipiche del trash italico come Alvaro Vitali e Carmen Russo interverranno con aneddoti sul film “Paulo Roberto Cotechino centravanti di sfondamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>