Ospiti Ballarò puntata 15 novembre 2011

di Maris Matteucci Commenta

Va in onda stasera una nuova puntata di Ballarò, talk show politico condotto da Giovanni Floris

Grande attesa per la puntata di stasera di Ballarò che andrà in onda come sempre alle 21.10 su Rai 3.

La trasmissione condotta da Giovanni Floris continua a mietere enormi successi: lo speciale di sabato sera sulla crisi politica italiana (culminata con le dimissione del premier Silvio Berlusconi) ha ottenuto 4 milioni 850mila spettatori con punte di 5 milioni e 800mila spettatori e uno share che più volte ha sfiorato il 24%. Un risultato prestigioso considerata anche la concorrenza sulle altre reti.


Stasera, inutile dirlo, la puntata di Ballarò analizzerà programmi e prospettive del nuovo governo tecnico “capitanato” da Mario Monti. In studio, ospiti di Giovanni Floris, ci saranno come sempre esponenti del mondo politico/economico e alcuni giornalisti.

Gli ospiti di stasera saranno il segretario del Pdl Angelino Alfano, Walter Veltroni (Pd), Roberto Maroni (Lega Nord), il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni. E ancora l’economista Alberto Quadrio Curzio, il direttore del quotidiano Libero Maurizio Belpietro, l’editorialista del Corriere della Sera Gianantonio Stella, il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli.

Tutti insieme per dare pareri e opinioni sul quadro futuro del nostro Paese. Quanto sarà faticoso per il nuovo Governo Monti far uscire l’Italia dal baratro? Quanto costerà il riscatto del nostro paese? La puntata di Ballarò ruoterà principalmente intorno a queste domande.

Parallelamente Giovanni Floris manderà in onda i risultati dei sondaggi “lanciati” per far capire umori e pensieri del popolo italiano. E come sempre, ad inizio puntata, spazio alla copertina del comico genovese Maurizio Crozza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>