Nicole Kidman interpreta il primo transessuale della storia

di Stefania Russo Commenta

Nicole Kidman ha dimostrato ancora una volta di avere un grande coraggio e di essere sempre pronta a mettersi in gioco. L'attrice, infatti, ha accettato..

nicole-kidman

Nicole Kidman ha dimostrato ancora una volta di avere un grande coraggio e di essere sempre pronta a mettersi in gioco. L’attrice, infatti, ha accettato di interpretare il ruolo del pittore danese Einar Mogens Wegener, meglio conosciuto come il primo tansessuale della storia.

Il pittore, infatti, è stata la prima persona a decidere di sottoporsi ad un intervento per cambiare sesso, una cosa che possiamo solo immaginare quanto scalpore creò all’epoca visto che l’operazione avvenne nel 1931. Dopo l’operazione il pittore decise di cambiare anche il suo nome in Lili Elbe.


Nel film al fianco di Nicole Kidman ci sarebbe dovuta essere Charlize Theron che avrebbe dovuto interpretare il ruolo della moglie di Wegener. L’attrice, tuttavia, ha da poco rinunciato alla parte per motivi che non sono stati resi noti, non si sà ancora neanche chi sarà la sua sostituta.


Il film è tratto dal romanzo La Danese di David Ebershoff, si intitola The Danish Girl e sarà diretto da Tomas Alfredson, lo stesso regista di Lasciami entrare e che in una recente intervista ha dichiarato che dopo questo lavoro si dedicherà alla regia di un altro film tratto dal romanzo di John le Carre Tinker, Tailor, Soldier, Spy. Il film è prodotto dalla stessa Kidman e da Per Saari.

Accettando questo ruolo difficile e controverso, quindi, la Kidman ha voluto dimostrare di non aver alcun timore di mostrarsi agli occhi del pubblico in vesti diverse e inconsuete ma di essere un’attrice a 360° che accetta con entusiamo e con grande professionalità tutti i tipi di ruoli che le vengono proposti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>