Le Iene, 13 ottobre 2010, anticipazioni

di Elena Botta Commenta

Questa sera tornano Le Iene con una nuova puntata

le iene

Questa sera andrà in onda su Italia Uno una nuova puntata de Le Iene condotta da Paolo Kessisoglu, Ilary Blasy e Luca Bizzarri e si parlerà, tra i tanti argomenti, di beneficenza.
Infatti la Iena Elena Di Ciocco indaga su delle notizie apparse su un noto sito di gossip in cui si parla di presunte opere di beneficenza da parte di personaggi famosi come George Clooney, Elisabetta Canalis e Naomi Campbell che però hanno smentito.
Questo ha origine da una notizia che dice che i suddetti personaggi hanno passato notti a giocare on line o hanno acquistato schedine, come nel caso della Canalis, che però smentisce seccamente.
Così come vengono smentite dalla showgirl anche le dichiarazioni fatte da questo sito in cui si dice che il suo fidanzato passi le notti a giocare on line e che abbiano progettato di sposarsi su una nave da crocera di una nota compagnia italiana.



La Iena poi si è recata dall’ideatore del sito Klaus Davis il quale però sostiene che in 10 anni di attività non abbia mai ricevuto una querela.
Giulio Golia invece indaga sul business del caro estinto nel napoletano dove per tradizione i defunti vengono portati a casa per l’ultimo saluto, prima di essere seppelliti; peccato però che, per acceleare le operazioni le ambulanze, sotto tangenti, portano i morti a casa dei parenti spacciandoli per vivi.
Si parlerà anche della legge che vieta l’apertura di smart shop, negozi in cui si vendono droghe legali presentate come incensi e via dicendo.
Ovviamente è una copertura per vedere illegalmente altre sostanze vietate.
Le iene indagano anche sul fenomeno web del momento: la Chatroulette, una videochat dove si è scoperto che ragazzi molto giovani la usano per compiere atti osceni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>