Kate Winslet scelta per il ruolo di Natasha Kampush

di Marina Pellegrino Commenta

Ad interpretare l’angosciosa storia di Natasha sarà l’attrice premio Oscar Kate Winslet che, per esigenze di copione, si sottoporrà a lunghe ore in sala trucco per essere ringiovanita..

505-Kate_Winslet

Si parla da tempo del progetto cinematografico che ha sempre solleticato l’interesse dei produttori hollywoodiani e che porterà sul grande schermo la storia, tristemente reale, di Natasha Kampush, la ragazza austriaca rapita quando aveva solo 10 anni e tenuta segregata in uno scantinato dal vicino di casa, Wolfgang Priklopil, per 8 anni. Una storia che sconvolse l’Europa intera.

Ad interpretare l’angosciosa storia di Natasha, che riuscì poi a fuggire dalla sua casa-prigione il 23 agosto 2006, approfittando di un momento di distrazione del proprio aguzzino, sarà l’attrice premio Oscar Kate Winslet che, per esigenze di copione, si sottoporrà a lunghe ore in sala trucco per essere ringiovanita.



Le riprese del film, la cui sceneggiatura è tratta dal libro che la stessa Natasha ha scritto dopo la sua liberazione, inizieranno tra la fine del 2010 e l’inizio del 2011.

Il regista della pellicola prodotta dalla Costantin Film, già produttrice del tanto discusso lungometraggio “La Caduta” su Adolf Hitler e de “La banda Baader Meinhof”, è il tedesco Bernd Eichinger che ha fortemente voluto la Winslet per il ruolo da protagonista.

A quanto sembra Natasha, che in passato ha duramente criticato l’uscita di una sua biografia non autorizzata, sarà coinvolta nella realizzazione del film che lei stessa ha permesso arrivasse al cinema perché spinta, ha dichiarato, da numerosi messaggi di solidarietà che le sono arrivati in questi anni.
La Kampusch ha parlato del suo rapimento e del complesso rapporto con Priklopil (che si uccise subito dopo la fuga della ragazza) concedendo, dietro pagamento, alcune interviste, grazie alle quali ha creato una fondazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>