Festival di Sanremo 2012 con cinque donne

di Cristina Baruffi Commenta

Gianni Morandi presenterà la nuova edizione del Festival di sanremo con un poker di donne...

gianni_morandi

Qualche giorno fa avevamo dato qualche anticipazione sulla prossima conduzione del Festival di Sanremo, infatti dalle prime informazioni si era fatto il nome di Antonella Clerici o Maria De Filippi, mentre ora sembra più che mai probabile un poker di donne. Secondo il sito di Davide Maggio i vertici Rai vogliono puntare sull’abbondanza e cercare nuovi spunti perché si presti molta attenzione al Festival canoro, visto che nel corso degli anni si sono tentate più strategie per raggiungere il successo.


Il modello di quest’anno prenderà spunto dalla conduzione di Paolo Bonolis, che nel lontano 2009 propose per la prima volta un ventaglio di vallette per poi concludere l’ultima puntata con un’emozionatissima Maria De Filippi. Nel 2012 Gianni Morandi proporrà per la sua seconda edizione cinque donne e ognuna sarà la protagonista assoluta di ogni puntata. Tra i nomi ritroviamo Valeria Solarino, Kasia Smutniak, Antonella Clerici, Maria De Filippi e Michelle Hunziker cioé cinque volti completamente diversi che potrebbero portare nuovo lustro al Festival grazie all’eleganza, l’allegria e la professionalità di queste straordinarie donne dello spettacolo.

Il segreto di questa scelta particolare sta proprio nella varietà, infatti tutte le candidate sono dei personaggi capaci di calamitare l’attenzione mediatica quando appaiono sul piccolo schermo, in modo assolutamente brillante.
Un altro aspetto da considerare è il forte appeal che susciterebbe questo gruppo di presentatori che sarebbero la giusta leva per far decollare un evento di così grandi dimensioni che spesso non è riuscito a trovare il giusto spazio a causa di scelte stilistiche completamente sbagliate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>