Don Matteo 8, anticipazioni nona puntata del 10 novembre su RaiUno

di Fabiana Commenta

Nuove indagini per Don Matteo, il parroco di Gubbio che collabora alle indagini dei Carabinieri

Don Matteo 8 continua a conquistare il favore del pubblico italiano che segue con interesse le avventure del simpatico parroco di Gubbio che aiuta i Carabinieri nelle indagini.

Il prossimo appuntamento con la nona puntata della serie è come sempre per giovedì sera. Ma veniamo a qualche anticipazione delle puntate.

Nel primo episodio della serata, Il bambino conteso (soggetto e sceneggiatura di Valerio D’Annunzio) la pm Conti (Eleonora Sergio) segue il caso di un bambino scomparso.

Il piccolo è figlio di una coppia separata e la pm segue il caso con particolare attenzione perché la vicenda le ricorda la sua triste infanzia. Intanto un improvviso colpo in testa farà perdere la memoria a Cecchini (Nino Frassica) con effetti quasi esilaranti.

Il secondo episodio, Vecchie amiche (soggetto e sceneggiatura di Mario Ruggeri e Viola Rispoli) è incentrato sulla figura di Sonia, una povera ragazza madre, che nel corso degli anni è riuscita a rifarsi una vita e ha messo in piedi un’attività di abbigliamento infantile che fa ottimi affari senza dimenticare di aiutare le donne in difficoltà.

Sonia sta per sposare il suo fidanzato che vene però viene indagato dell’omicidio di una cameriera che le indagini riveleranno essere una prostituta. La ragazza si rivolge allora a Don Matteo (Terence Hill) affinché collabori alle indagini.

Nel frattempo la vita del capitano Tommasi (Simone Montedoro) viene movimentata e sconvolta dall’arrivo in città di un’anziana zia suora con una consorella… e le cose per il capitano non saranno semplici. Appuntamento giovedì 9 novembre in prima serata su RaiUno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>