Beautiful, anticipazioni puntate dal 28 ottobre al 1° novembre 2013

di Mario Commenta

Un destino comune unisce Brooke e sua figlia Hope, anche lei, infatti, vedrà sfumare il suo matrimonio.

anticipazioni beautiful

Lunedì inizierà una nuova settimana di Beautiful, la soap opera americana ormai divenuta appuntamento fisso per il pranzo di milioni di italiani. Come ogni settimana, anche in queste nuove puntate di Beautiful succederà di tutto, compreso un altro matrimonio sfumato.

Vediamo allora cosa succederà nelle puntate di Beautiful che andranno in onda dal 28 ottobre al 1° novembre 2013.Protagonista della prossima settimana di Beautiful sarà Brooke. La donna, che stando alle ultime anticipazioni americane dovrebbe tornare ad Aspen, ma questa volta non con Ridge, ma in compagnia del suo nuovo amore Bill, farà di tutto perché avvenga il tanto desiderato matrimonio tra sua figlia Hope e Liam.

Brooke si dà molto da fare e si rivolgerà anche a padre Fontana per far sì che questo matrimonio si celebri. Ma siamo a Beautiful, e i matrimoni non sono mai semplici. Inoltre, sembra che un destino avverso accomuni la madre e la figlia: una volta arrivati all’altare, Liam e Hope non potranno pronunciare il fatidico sì a causa dell’arrivo di Steffy e Taylor.

Tornano a galla le vecchie rivalità e non sarà facile neanche questa volta arrivare ad una soluzione. Steffy, infatti, finalmente si deciderà a confessare a Liam la sua gravidanza, il che metterà la parola fine a questo matrimonio ancor prima di iniziare.

Nella scorsa settimana di Beautiful abbiamo assistito ad un bacio tra Eric Forrester e Taylor. I due si conoscono da molto tempo e i problemi che entrambi stanno affrontando li rendono più vicini che mai, sia per la vecchia e solida amicizia che li lega sia per il nascere di un sentimento inaspettato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>