Anticipazioni Uomini e donne: Chiara Sammartino elimina Gabrio per salvare il trono

di Maris Matteucci Commenta

Chiara Sammartino prova a salvare il trono eliminando il corteggiatore Gabrio: funzionerà?

U&D

Anticipazioni pepate quelle che arrivano dal trono rosa di Uomini e donne durante il quale Giorgia Lucini e Chiara Sammartino stanno approfondendo la conoscenza dei loro corteggiatori per trovare l’uomo che, almeno sulla carta, potrebbe essere il compagno della vita.

Ma stando alle ultime indiscrezioni Chiara Sammartino, la ventiduenne originaria di Napoli, avrebbe chiesto alla redazione di Uomini e donne di eliminare Gabrio, il simpatico toscano ex calciatore conteso dalle due ragazze fin dalla prima puntata. Il motivo sarebbe da ricondurre a una segnalazione che avrebbe messo in serie difficoltà la napoletana e che noi di cinetv vi avevamo anticipato.

LA SEGNALAZIONE SU CHIARA SAMMARTINO

Secondo alcune ragazze intervenute in studio, infatti, Chiara avrebbe visto di nascosto il suo corteggiatore Gabrio proprio a Siena, dove il ragazzo abita. Un incontro prima negato dai diretti interessati, poi confermato in un secondo momento quando Maria De Filippi li ha messi alle strette. Ma non solo. La conduttrice di Uomini e donne ha invitato i ragazzi ad uscire dallo studio per farsi fare alcune domande dalla redazione in separata sede.

Visto che le due versioni non combaciavano, la De Filippi avrebbe dato l’aut aut a Chiara: entro quattro puntate dovrà fare la sua scelta. Adesso la napoletana ha proposto l’eliminazione di Gabrio che fino ad ora era stato in assoluto il suo preferito. Mossa fatta, nemmeno è il caso di sottolinearlo, per salvare la sua permanenza sul trono. Maria De Filippi e il suo staff accetteranno la proposta della ventiduenne? Noi scommettiamo di no…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>