Anticipazioni prima puntata Tierra de Lobos 3 marzo 2013

di Maris Matteucci Commenta

Stasera 3 marzo su rete 4 debutterà la seconda stagione di Tierra de Lobos, la soap spagnola con Alex Garcia protagonista indiscusso nel ruolo di Roman Bravo

Stasera 3 marzo su rete 4 debutterà la seconda stagione di Tierra de Lobos, la soap spagnola con Alex Garcia protagonista indiscusso nel ruolo di Roman Bravo.

Gli ascolti della prima stagione di Tierra de Lobos non sono stati esaltanti o meglio: probabilmente da quello che in Spagna è stato il fenomeno rivelazione ci si aspettava qualcosa di più.


Ad ogni modo rete 4 ha deciso di puntare nuovamente sulla soap spagnola con le anticipazioni della prima puntata di Tierra de Lobos che già promettono scintille: si farà sempre più aspro, infatti, il rapporto tra Antonio Lobo e Roman Bravo. Quest’ultimo farà di tutto per riconquistare la fiducia di Almudena, figlia di Lobo e sposata “forzatamente” con Felix, giovane medico del paese appartenente ad una buona famiglia.

TIERRA DE LOBOS, TUTTE LE ANTICIPAZIONI DELLA NUOVA STAGIONE

Antonio Lobo ha sempre cercato di ostacolare l’amore vero tra Almudena e Roman: l’uomo nasconde un segreto legato al padre di Roman, morto in circostanze misteriose. L’ultima puntata di Tierra de Lobos è terminata con una scena che ha lasciato aperti gli interrogativi sulla seconda stagione: in un duello all’ultimo sangue, Antonio Lobo e Cesar Bravo si sfidano a colpi di pistola. Si sente uno sparo ma non si capisce chi dei due avrà avuto la peggio. Gli spettatori di Tierra de Lobos, però, possono stare tranquilli. Il coraggioso Cesar Bravo se la caverà come sempre ma anche Antonio Lobo che uscirà ferito da quello scontro ma si riprenderà in tempi brevissimi. Cesar e suo fratello Roman continueranno ad indagare alla ricerca della verità sulla morte del padre: in che modo è implicato Antonio Lobo?

La seconda stagione di Tierra de Lobos punterà ancora molto su Almudena: la ragazza, sposata ed infelice, cercherà di tenere lontano Cesar perché lo riterrà colpevole della sua infelicità. Ma l’amore, si sa, è più forte di ogni altra cosa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>