Anticipazioni Chi l’ha visto (puntata 7 marzo 2012)

di Maris Matteucci Commenta

Nuova puntata di Chi l'ha visto questa sera su Rai 3 alle 21.10

Una nuova puntata di Chi l’ha visto andrà on onda questa sera, alle 21.10, su Rai 3. Ancora una volta Federica Sciarelli, con l’aiuto della redazione, cercherà di fare luce sui principali casi di scomparsa e di cronaca nera che tutt’oggi risultano essere irrisolti.


Così, tralasciando per un attimo da parte i casi di Melania Rea, Sarah Scazzi e Yara Gambirasio, Federica Sciarelli tornerà a parlare della studentessa laziale ma residente a L’Aquila violentata fuori da una discoteca e lasciata a morire sulla neve. Dopo l’arresto di Federico Tuccia, 21 anni, militare di Avellino in servizio nel capoluogo abruzzese, si continua ad indagare per scoprire eventuali complici.

La ragazza, sotto choc, è stata dimessa pochi giorni fa dal reparto di ginecologia dell’ospedale aquilano per essere ascoltata dal pm titolare dell’inchiesta, David Mancini. Nuovi particolari inquietanti emergono in una vicenda che ancora oggi presenta lati oscuri: si indaga su alcuni commilitoni che stavano cercando di scappare via con Federico Tuccia subito dopo la tragedia.

Si passerà poi ad analizzare nuovamente il caso di Roberta Ragusa, la donna scomparsa misteriosamente a metà gennaio da San Giuliano Terme in provincia di Pisa. E’ uscita di casa in piena notte e non vi ha più fatto rientro. Al momento l’unico indagato è il marito Antonio Logli, chiuso dietro ad un rigoroso silenzio stampa. I Ris hanno perquisito l’abitazione dei due coniugi: ma cosa stavano cercando?

E ancora spazio alla triste vicenda che vede protagonista Luca Rosi, ucciso venerdì scorso durante una rapina a Ramazzano, in provincia di Perugia. L’uomo è stato freddato dai banditi davanti al nipotino di 8 anni mentre cercava di difendere la mamma e la compagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>