Anticipazioni Chi l’ha visto puntata 2 novembre 2011

di Maris Matteucci Commenta

Stasera va in onda una nova puntata di Chi l'ha visto, dedicata ai principali casi di cronaca nera italiana

sciarelli

Una nuova puntata di Chi l’ha visto, l’ottava di questa stagione, andrà in onda questa sera alle 21.05 su Rai 3. Con la conduttrice giornalista Federica Sciarelli si torneranno dunque ad analizzare i principali casi di cronaca nera italiana.

Su tutti quello di Yara Gambirasio, la ginnasta quattordicenne di Brembate uccisa il 26 novembre del 2010 e ritrovata morta a tre mesi esatti di distanza in un campo poco lontano dal luogo della sparizione.


Alla luce degli ultimi elementi emersi nelle lunghe indagini (che non hanno purtroppo ancora portato all’assassino) Chi l’ha visto cercherà di dare nuove informazioni agli spettatori: si parla di una compatibilità di dna che potrebbe in qualche modo ricondurre al killer ella piccola Yara ma in casi di questo genere il riserbo rimane sempre stretto.

Federica Sciarelli tornerà poi sul caso di Lucia Manca, la donna 52enne scomparsa da Marcon, vicino a Venezia, nel luglio scorso. Dietro a questa sparizione c’è ancora tanto mistero e una storia familiare non proprio chiara. Sappiamo che il marito della donna aveva l’amante. Ma Lucia Manca era a conoscenza della storia extraconiugale del marito?

Nemmeno il corpo carbonizzato ritrovato in un viadotto poco lontano da Marcon ha svelato il mistero: le analisi delle impronte dentarie tra Lucia Manca e il corpo trovato carbonizzato hanno evidenziato una certa compatibilità ma soltanto dalle analisi del dna si potrà sapere con certezza se il cadavere ritrovato nel viadotto sia davvero quello della donna oppure no.

E ancora, nuovi importanti elementi saranno illustrati agli spettatori della trasmissione sul caso di Elisa Claps per il cui omicidio, lo ricordiamo, è stato fermato Daniele Restivo. La Sciarelli rende noti alcuni documenti che dimostrerebbero come l’uomo sarebbe potuto essere fermato molto tempo prima di come invece è stato fatto.

La seconda parte della trasmissione sarà dedicata – come da qualche settimana a questa parte – alla storia dei casi di scomparsa del passato: storie finite nel dimenticatoio ma che non hanno mai trovato una soluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>