Anticipazioni Chi l’ha visto puntata 23 novembre 2011

di Maris Matteucci Commenta

Stasera su Rai 3 è in programma una nuova puntata di Chi l'ha visto, il programma condotto da Federica Sciarelli

Una nuova puntata di Chi l’ha visto attende questa sera gli spettatori di Rai 3. Federica Sciarelli e la sua redazione cercheranno ancora una volta di approfondire i principali casi di cronaca nera e di scomparsa che ancora – purtroppo a distanza di anni – non hanno trovato soluzione.


Anche stasera la puntata di Chi l’ha visto si protrarrà fino alla mezzanotte: questo per dare la possibilità alla conduttrice di concentrare l’attenzione anche su casi di scomparsa del passato archiviati. L’obiettivo è quello di tornare a scavare nella vita delle persone scomparse alla ricerca di particolari importanti che potrebbero fare riaprire le indagini.

Stasera saranno essenzialmente due i casi sui quali Federica Sciarelli si soffermerà a lungo. La morte di Simonetta Cesaroni uccisa a Roma il 7 agosto del 1990 in via Poma (per questo di parla appunto del delitto di via Poma): per la sua morte è stato ritenuto colpevole e condannato in primo grado a 24 anni di carcere l’allora ex fidanzato della ragazza, Raniero Busco. Ma il sangue ritrovato sulla porta dell’ufficio di via Poma nel quale la Cesaroni lavorava non è suo. In studio si mostreranno i documenti che certificheranno questa cosa. Allora quali sviluppi ci si deve attendere nelle indagini?

Oltre al caso di Simonetta Cesaroni si parlerà poi anche della sparizione di una donna sarda, Patrizia, che ha fatto perdere le tracce improvvisamente. Ha lasciato i suoi figli e la sua casa ma amici vicini alla donna dicono che mai sarebbe stata capace di farlo. Che fine ha fatto Patrizia? Forse è stata rapita o indotta da qualcuno a sparire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>